Realtà aumentata: Come cambierà la nostra vita?

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Come la realtà virtuale può cambiare il nostro quotidiano

Al giorno d’ oggi la “realtà virtuale” (VR) e la “realtà aumentata” (AR) sono espressioni piuttosto comuni, si assiste ad una proliferazione di tale fenomeni grazie alle frequenti uscite di dispositivi hardware.

La realtà virtuale e la realtà aumentata riscuotono sempre più successo in ambito aziendale per le loro funzionalità, i vantaggi più enormi sono calcolare la distanza tra due oggetti o seguire le indicazioni esatte per arrivare ad una destinazione, non è escludibile che in futuro qualsiasi settore possa essere influenzato. Grazie all’ Augmented Reality è possibile migliorare la produttività negli impianti, così facendo l’operatore non avrà la preoccupazione di consultare i manuali durante la lavorazione.

Al momento la strada è ancora lunga, i più appassionati di tecnologia possono solamente avere una minima percezione con dei giochi dimostrativi, ma molte aziende come WITAPP stanno eseguendo una sperimentazione più accurata per ottenere dei risultati di maggiore livello.

Esempi di applicazioni di realtà aumentata

I videogiochi come “Pokemon Go” fanno uso della realtà aumentata, l’uscita di questo videogame risale al 16 settembre del 2016, il giocatore interagisce con l’ambiente esterno per cercare i Pokémon mancanti, una mappa riproduce l’ambiente circostante e mostra un Pokémon nelle vicinanze.

Grazie alla nuova tecnologia della realtà aumentata, il Pokèmon comparirà proprio nell’ambiente in cui ci troviamo, è possibile ricevere informazioni su uno specifico monumento, solo puntando il monumento con la fotocamera dello smartphone.

Come abbiamo avuto modo di comprendere, la realtà aumentata ha l’intento di migliorare la componente del gioco, una vera e propria rivoluzione per i più nostalgici del cartone animato.

Oltre al divertimento ludico, la realtà aumentata è sperimentabile anche in altre applicazioni utili della quotidianità: “Amazon Shopping”.

Come funziona Amazon Shopping?

Occorre installare l’app Amazon Shopping, accedere e premere l’icona della fotocamera in alto a sinistra, scorrere verso l’alto e selezionare AR View, dove si può selezionare il prodotto, posizionarlo nella vista della videocamera, girarlo e spostarlo a proprio piacimento. Se si sceglie di acquistarlo basta premere sul menù i 3 puntini per trovare la lista dei prodotti.

L’ app sarà molto utile per avere una risoluzione più estrema del prodotto in questione, un vero e proprio cambiamento nella modalità di acquisti volto a voler incrementare il commercio virtuale.

Realtà aumentata e cura della pelle

Ogni giorno le donne si vedono allo specchio e non si sentono soddisfatte per la loro pelle imperfetta, alcune startup hanno realizzato dei dispositivi che sfruttano l’AR e permettono agli utenti di specchiarsi e di avere alcune informazioni aggiuntive sullo stato della propria pelle, ma finora questi dispositivi non hanno ottenuto il successo desiderato, in futuro si spera che ci potrà essere una evoluzione.

HIMirror è un dispositivo tecnologico che analizza la pelle e aiuta a migliorarla mediante uno specchio dotato di fotocamera e schermo che fornisce consigli alla persona per curare la pelle, utilizzando delle creme ben specifiche.

Grazie a questo dispositivo, è possibile visionare dei video di make-up su Youtube e avere un resoconto delle proprie imperfezioni: punti neri, brufoli, occhiaie e brufoli.

Le idee sono molteplici, quel che è certo è che la realtà aumentata potrà decisamente migliorare la nostra vita in diversi settori.

Share.

About Author

Lascia un commento

dieci + venti =