Inizia l’era Oppo in Italia, arrivano R15 Pro e A3 – Ma che prezzi!

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Nella giornata di oggi, il mercato tech italiano viene stravolto ancora una volta. Arrivano infatti i nuovi Oppo, che la casa cinese ha finalmente deciso di commercializzare anche nel nostro paese. I modelli presentati e che verranno commercializzati dal 18 luglio sono l’R15 Pro e l’A3. I due smartphone vanno a coprire appieno la fascia media e medio-bassa, cosa che però si contrasta con i prezzi a cui verranno proposti al pubblico. Se per il più piccolo A3 saranno necessari 299 euro, per il fratello maggiore della gamma ce ne vorranno 649. Andiamo a vedere se le schede tecniche danno ragione ai prezzi proposti.

Oppo A3

Il modello A3 si presenta come un dispositivo di fascia media, ma probabilmente tendente al basso. Questo perché il comparto hardware, o almeno il processore, è un Mediatek Helio P60, uno dei più recenti, ma che deve ancora dare vero sfoggio della propria potenza senza scendere a compromessi. Se poi andiamo a vedere le altre componenti hardware, ci accorgiamo che non manca quasi nulla: Esso presenta un bel display da 6,2 pollici FHD+ IPS ed una ratio di 19:9, è presente il notch ma non risulta molto fastidioso. Per quanto riguarda le fotocamere, ve ne troviamo una singola posteriore da 16 mpx con apertura f/1.8, ed una anteriore da 8 mpx con apertura f/2.2 che permette buoni scatti per i selfie. La batteria è sicuramente un punto di forza essendo di ben 3400 mAh, ma bisogna confrontarla con il processore. Le memorie sono ampie e soddisfacenti vista la combinazione 4 GB RAM + 128 GB ROM. Lato software non manca l’AI per la fotocamera posteriore che è in grado di riconoscere la scena, e della Beauty Technology per l’anteriore. Non manca l’ultima versione disponibile di Android condita dalla Color OS proprietaria, e soprattutto ci sono chicche davvero interessanti come la modalità landscape che virando lo smartphone a 180° vi sarà la possibilità di fare multitasking con le app che utilizziamo di più poste ai lati del notch, in modo da non perdere tempo mentre si gioca o si guarda video. Parlando di giochi poi, il terminale potenzierà le sue prestazioni quando entreremo in modalità di gioco. I colori disponibili in Italia saranno il Moonlight Silver e la bellissima Diamond Black che presenta una texture in 3D simile appunto al diamante.

A3_Oppo_Mvtechno

Oppo R15 Pro

Passiamo ora al modello più potente dei due: l’Oppo R15 Pro. Questo smartphone, rispetto all’A3, si presenta molto più interessante, benché costi ben più del doppio. Il display è sostanzialmente lo stesso per diagonale, risoluzione e ratio, ma ha una tecnologia diversa: Infatti rispetto all’A3 presenta un AMOLED. Il processore è sicuramente quello che lo premia maggiormente, ci troviamo infatti inserito un ottimo Snapdragon 660, oltre che due ottime memorie da 6 GB di RAM e 128 GB di ROM. La batteria è anch’essa ottima e si assesta sui 3450 mAh, e questa volta supporta la ricarica VOOC(ricarica rapida). Se guardiamo al lato fotocamere, non rimarremo delusi. Il doppio sensore posteriore si presenta con 20 e 16 Mpx con apertura f/1.7, mentre quello anteriore con un sensore da 20 Mpx con apertura f/2.0; entrambe le soluzioni sono dotate di AI per migliorare gli scatti. Non manca come feature l’acceleratore di prestazioni per quando si gioca. Ci sono anche il sensore d’impronte ed il riconoscimento facciale. R15 Pro viene proposto in Ruby Red ed in Cosmic Purple, molto bello per via della sua soluzione cangiante.

R15_Oppo_Mvtechno

Insomma, i due smartphone sembrano promettere bene, ma sicuramente i prezzi di listino faranno purtroppo desistere molti, che nello street price potranno trovare terminali simili a prezzi molto più umani(qualcuno ha parlato di Xiaomi Mi A2?). Non ci resta che attendere l’assestamento nel mercato e valutarne poi l’acquisto.

Share.

About Author

Lascia un commento

sei + 9 =